Bologna non vuole Moggi


30 GIU 2009 – Luciano Moggi, il protagonista del grande scandalo di Calciopoli, a Bologna non lo vuole proprio nessuno. In queste ore, dopo le voci secondo le quali l’ex dg della Juventus sarebbe interessato a entrare nel Bologna calcio, sul web è un fiume di proteste, verbalmente anche molto violente. I tifosi del Bologna sembrano proprio infuriati: "Odiamo i Menarini; Moggi magari muori oggi; Bologna, si prepara la rivoluzione; Anti-Moggi militante".Sono solo alcuni dei titoli delle discussioni apparse sul forum dei tifosi, con migliaia di interventi a dir poco polemici. E’ rimasta significativamente senza nessuna risposta invece un’unica discussione dal titolo ‘Moggi consulente va benissimo’.Nel frattempo la società non smentisce le voci di contatti tra l’ex dg della Juventus protagonista di Calciopoli e il Bologna ed è quasi certo che nel pomeriggio ci sarà un incontro, mentre si ventila l’ipotesi di una conferenza stampa domani. Sull’argomento è anche intervenuto Giuseppe Gazzoni Frascara, ex presidente dei rossoblù, storico avversario di Moggi e sentito più di una volta dai pm che si sono occupati di Calciopoli, il quale ha detto più volte di ritenere di aver pagato i contrasti con lui con la B e col fallimento della società. Sulle pagine di alcuni quotidiani bolognesi Gazzoni ha detto di sperare che Renzo Menarini "cambi idea". Si è detto "incredulo" e ha anche aggiunto: "Questa città non se lo merita".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet