Bologna, crolla l’inflazione


A Bologna nel mese di gennaio 2015 l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività ha fatto registrare una variazione mensile del -0,7% ed un tasso tendenziale in calo al -0,7% (dati provvisori). Nel mese di dicembre 2014 la variazione mensile era risultata del -0,6% e il tasso tendenziale del +0,2% (dati definitivi). Il calo più significativo è stato relativo ai trasporti e alle spese della casa, in particolare luce e gas.

Doppio segno meno per l’inflazione anche a Modena calcolata nel mese di gennaio 2015 dal servizio Statistica del Comune. L’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic) ha fatto registrare una variazione di – 0,5 per cento su base tendenziale annua, e identica variazione su base congiunturale rispetto a dicembre.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet