Bologna calcio, in piazza Maggiore il film dei 100 anni


BOLOGNA, 11 LUG. 2009 – I cent’anni del Bologna calcio sullo schermo di piazza Maggiore, nel cuore della città, in una serata-spettacolo intitolata "Sotto le stelle rossoblu del cinema". Lunedì alle 22, Bologna Fc e Cineteca di Bologna festeggeranno il club, nato nel 1909 e che ad ottobre compirà un secolo di vita.Ai filmati inediti e alle foto d’epoca che scorreranno sullo schermo, raccontati dall’attore e tifoso Giorgio Comaschi, figlio a sua volta di un fotoreporter sportivo, si alterneranno protagonisti, come gli ex calciatori Dino Ballacci, Gino Pivatelli, Ezio Pascutti, Franco Janich, Bruno Pace, Beppe Savoldi, Eraldo Pecci e Beppe Signori. "Sul palco ci saranno più di 400 gol", ha detto Comaschi, presentando la serata. Presente poi Maurizio Parenti, fotografo dell’ANSA, che, proprio immortalando una rete di testa in tuffo di Pascutti, contro l’Inter nel 1966, ha regalato alla città un’immagine-simbolo diventata celebre. Si esibirà anche Freak Antony, leader degli Skiantos, con il suo inno rossoblù.Commossi omaggi infine a glorie del passato, come Angelino Schiavio, sul quale verrà letto un commento firmato dalla penna di Gianni Brera. E come Giacomo Bulgarelli, scomparso lo scorso febbraio, a cui è stata intitolata la curva del Bologna."Ci tengo a dire che sarà una serata di ricordi, ma non di nostalgia", ha detto Comaschi. "E soprattutto senza nessun riferimento alle polemiche", ha proseguito il comico, facendo riferimento alla vicenda Moggi. "Non so se la presidente Francesca Menarini verrà. Se ci sarà avrà un cartello con scritto ‘lavori in corso’. Così, infatti, è oggi il Bologna".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet