BO 978/2012 Unipol/FonSai: Cimbri, prematuro parlare di dismissioni


BOLOGNA 9 AGOSTO “E’ prematuro” parlare di dismissioni di asset per il nuovo conglomerato assicurativo che si appresta a prendere forma dalla fusione di Unipol, FonSai e Milano Ass.Lo ha affermato il numero uno di Unipol, Carlo Cimbri, a margine di una riunione a Milano. “Dobbiamo prima conoscere l’azienda. Quando avremo deciso quali asset di FonSai dismettere, sicuramente arriveranno” manifestazioni d’interesse.Pochi mesi fa, a margine di una visita nella sede milanese di Mediobanca, l’a.d. di Axa, Henri de Castries, si era detto interessato all’acquisto da parte della compagnia transalpina di eventuali asset rivenienti da possibili dismissioni imposte dall’antitrust in seguito alle nozze tra Unipol e il gruppo FonSai.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet