Hera: emettera’ prima tranche bond da 102,5 mln entro maggio


bologna 9 maggio Hera ha provveduto a depositare presso il Registro delle Imprese la delibera quadro con la quale il Cda ha autorizzato una o piu’ emissioni di titoli obbligazionari sino a concorrenza dell’importo massimo di 200 milioni di euro, da realizzarsi entro il 31 dicembre 2012 al fine di ottimizzare la composizione del debito finanziario di media e lunga scadenza di Hera, anche attraverso il rifinanziamento di strumenti gia’ in essere, e di finanziare gli investimenti del Gruppo. In esecuzione della predetta delibera, l’a.d. ha disposto in merito all’emissione di tre prestiti obbligazionari per un totale di 102,5 milioni di euro.I prestiti, si legge in una nota, la cui emissione e’ attesa per il 14 maggio subordinatamente alla stipula della documentazione contrattuale, e’ previsto siano collocati presso investitori istituzionali e abbiano le seguenti caratteristiche: 30 milioni di euro durata 15 anni cedola 5,25% rendimento 5,60% anno, 30 milioni di euro durata 15 anni cedola 5,25% rendimento 5,60% anno e 42,5 milioni di euro durata 20 anni cedola 5,25% rendimento 5,70% annoGli ultimi due prestiti obbligazionari saranno emessi a valere sul programma Euro Medium Term Notes di Hera.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet