Conad invita gli italiani a raccontare gli anni Sessanta


bologna 9 marzo Conad, classe 1962, ha scelto di celebrare i 50 anni di attività invitando gli italiani a raccontare gli anni Sessanta con le foto di famiglia. Un concorso aperto a tutti, inserito nell’ambito del ricco calendario di iniziative con le quali la catena si accinge a tagliare il traguardo del mezzo secolo di vita.Per partecipare al concorso è sufficiente inviare via web (www.conad.it/Italia1962) una fotografia d’epoca scattata sul territorio nazionale nel decennio 1960-1969. Nessun vincolo per i soggetti: ritratti, paesaggi o reportage, se pervenuti entro il 20 aprile 2012, saranno selezionati e pubblicati nella galleria virtuale dell’iniziativa. In palio, per i partecipanti, una Vespa, una macchina fotografica professionale e un workshop presso Fondazione Forma per la Fotografia di Milano.I contributi fotografici più interessanti troveranno spazio anche nell’ambito della mostra “Italiani nel dettaglio. La cooperazione tra dettaglianti compie 50 anni”, che sarà inaugurata a Bologna, presso la Sala Borsa, il prossimo 11 maggio, per poi toccare le principali città italiane nei mesi successivi. Promossa da Conad e curata dall’agenzia Contrasto, la mostra intende indagare l’evoluzione degli stili di vita del Paese con immagini storiche estratte dagli archivi Contrasto/Magnum, Conad e da altre fonti e presenterà le opere di due autori italiani, Lorenzo Pesce e Massimo Siragusa, impegnati in questi mesi in una ricognizione fotografica sulla cooperazione tra dettaglianti in tutto il territorio nazionale.Informazioni sul concorso e regolamento disponibili sul sitowww.conad.it/Italia1962.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet