Maccaferri: si allea con Cristal Union che avra’ 49% Eridania Italia


BOLOGNA 8 MARZO Alleanza francese per Eridania, storico marchio dello zucchero italiano. Come indica una nota congiunta, Eridania Sadam (gruppo Maccaferri) ha siglato con la transalpina Cristal Union un accordo definitivo per una partnership strategica in Eridania Italia, di cui Cristal Union diventera’ azionista con una quota del 49% attraverso un aumento di capitale. Nell’ambito dell’intesa Eridania Sadam fara’ confluire in Eridania Italia i propri marchi dello zucchero e lo stabilimento di Russi (Ravenna). Oltre a diventare azionista, Cristal Union fornira’ zucchero ad Eridania Italia. La partnership permettera’ inoltre ad Eridania “di mantenere la leadership nel segmento retail del mercato italiano dello zucchero e di rafforzare ulteriormente la posizione nel segmento industria”. Eridania Italia sara’ anche il distributore esclusivo sul mercato italiano di alcuni marchi di proprieta’ di Eridania Sadam, tra cui Diete.tic e altre specialita’ fornite da Cristal Union. Il nuovo cda ha confermato Massimo Maccaferri presidente e Daniele Bragaglia amministratore delegato. Alain Commissaire, a.d di Cristal Union, e’ stato nominato Vice-Presidente. “Siamo estremamente soddisfatti di questa joint venture: Cristal Union e’ un operatore leader in Europa nello zucchero ed il partner ideale per rafforzare la nostra posizione sul mercato italiano”, ha commentato Massimo Maccaferri.Eridania Sadam e Cristal Union, operatore francese attivo nello zucchero, alcool ed etanolo, hanno siglato l’8 marzo un accordo definitivo per una partnership strategica in Eridania Italia, dedicata alla commercializzazione e distribuzione di zucchero, dolcificanti e altri prodotti alimentari sul mercato italiano. Nell’ambito di tale accordo, Eridania Sadam farà confluire in Eridania Italia i propri marchi dello zucchero, tra cui Eridania, Zefiro e Tropical, e lo stabilimento di Russi (Ra) attivo nel confezionamento dello zucchero.Eridania è il marchio leader in Italia con una quota di mercato dichiarata superiore al 30%, con importanti investimenti in marketing, un ampio portafoglio prodotti e una forte penetrazione sul territorio. L’impianto di Russi, della capacità di circa 150mila tonnellate all’anno, è tra le maggiori unità produttive in Europa attive nel confezionamento dello zucchero.- Cristal Union diventerà azionista di Eridania Italia con una quota del 49% attraverso un aumento di capitale. Inoltre, Cristal Union fornirà zucchero a Eridania Italia e permetterà alla società di potenziare la propria offerta grazie alla propria esperienza nel marketing e nella ricerca e sviluppo.“La partnership – spiega il comunicato aziendale – permetterà a Eridania Italia di mantenere la leadership nel segmento retail del mercato italiano dello zucchero e di rafforzare ulteriormente la posizione nel segmento industria. Eridania Italia sarà anche il distributore esclusivo sul mercato italiano di alcuni marchi di proprietà di Eridania Sadam, tra cui Diete.tic (dolcificanti) e altre specialità fornite da Cristal Union.Il nuovo consiglio di amministrazione ha confermato Massimo Maccaferri quale presidente e Daniele Bragaglia quale amministratore delegato, mentre Alain Commissaire, amministratore delegato di Cristal Union, è stato nominato vicepresidente. Massimo Maccaferri, presidente di Eridania Sadam, ha dichiarato: “Siamo estremamente soddisfatti di questa joint venture: Cristal Union è un operatore leader in Europa nello zucchero e il partner ideale per rafforzare la nostra posizione sul mercato italiano. Lo zucchero è il nostro core business e la nostra ambizione è quella di offrire ai nostri clienti nei canali retail e industria soluzioni innovative e complementari. Tramite questa joint venture, Eridania Italia beneficerà di una fornitura garantita di zucchero dai suoi soci, oltre a un impegno congiunto nel marketing e nella ricerca e sviluppo volto a migliorare l’offerta di prodotti saccariferi”.Cristal Union è un gruppo cooperativo francese che rappresenta 5.500 coltivatori di barbabietola da zucchero con ricavi pari a circa 1,1 miliardi di euro. Con 16 stabilimenti, Cristal Union è attiva nella produzione e fornitura di zucchero a clienti retail e industriali, nella produzione di etanolo e alcool per i settori dei carburanti, profumeria, cosmetica e alimentare, e negli estratti vegetali, tra cui polifenoli e stevia. Cristal Union è tra i maggiori fornitori di zucchero in Europa e proprietario dei noti marchi Daddy ed Erstein.Così Alain Commissaire, amministratore delegato di Cristal Union, ha commentato da parte sua l’intesa: “Gruppo Maccaferri è attivo in diversi settori, tra cui le biomasse e le energie rinnovabili e opera in numerosi Paesi, tra cui il Brasile, per le sue attività nel trading internazionale di zucchero. Questa nuova alleanza mediterranea è complementare al nostro investimento in Algeria ed è parte integrante della nostra strategia globale di sviluppo”. Per raggiungere l’accordo, Eridania Sadam è stata assistita da Rabobank International e Studio Massardi. Cristal Union da Olswang France e Mazars.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet