Cosepuri festeggia i 40 anni e raccoglie fondi per le scuole dei comuni terremotati


BOLOGNA 8 OTTOBRE 40 anni portati e “trasportati” bene. Questo è il motto con cui COSEPURI, la cooperativa bolognese di noleggio auto e bus con conducente e trasporto merci, ha recentemente festeggiato il proprio compleanno.“In questi 40 anni abbiamo trasportato tutti e di tutto” commenta il Presidente della cooperativa Gino Onofri “uomini di affari, vip, rappresentanti delle istituzioni, ma anche privati cittadini e alunni dal nido alle superiori. Pochi sanno che siamo anche affidatari di servizi di linea urbani ed extraurbani e che i nostri veicoli coibentati sono adatti non solo al trasporto di documenti urgenti ma anche di farmaci, mense scolastiche, prodotti biologici e alimenti surgelati.” “Nel weekend” aggiunge Onofri “i genitori bolognesi dormono sonni più tranquilli. Ci affidano i loro ragazzi per accompagnarli a gruppi di 3 o 4 ai locali notturni e riportarli alle rispettive abitazioni, dividendosi la spesa. Invece, le coppie di sposi ricorrono alle nostre berline di rappresentanza per l’accompagnamento alla cerimonia e al rinfresco”. “Dopotutto” conclude Onofri “il noleggio di un’auto blu a Bologna è alla portata di tutte le tasche perché ha lo stesso costo di un taxi. Eppure c’è ancora qualcuno che pensa che il nostro sia un servizio di lusso riservato a pochi eletti.”Da sempre Cosepuri rivolge la propria attenzione anche alle categorie più svantaggiate, quali persone anziane e portatori di handicap. Oggi la cooperativa è particolarmente orgogliosa di mettere i propri servizi a disposizione dei pazienti dializzati che necessitano di spostarsi con cadenza regolare dall’abitazione alle strutture sanitarie. Inoltre, un call center in funzione giorno e notte fornisce un servizio di risposta immediata anche a chiamate urgenti come quelle per il trasporto di plasma, referti diagnostici o di equipe mediche per l’espianto e il reimpianto di organi. A conferma del suo profondo radicamento nel tessuto economico e sociale della città, dallo scorso anno, Cosepuri ha siglato un accordo con il B.F. CLUB 1909 ed è l’orgoglioso vettore ufficiale della Prima Squadra e delle squadre giovanili, che trasporta su un pullman appositamente “abbigliato” rosso blu. Domenica 23 Settembre, più di 500 persone hanno partecipato all’evento organizzato da Cosepuri per i suoi 40 anni allo Stadio Dall’Ara di Bologna. La cooperativa ha festeggiato questa speciale ricorrenza offrendo un buffet, una torta di ben 40 chili e un biglietto per la partita Bologna – Pescara ai propri soci, ai collaboratori, al personale dipendente e ai loro familiari. Nell’intervallo fra primo e secondo tempo, alcuni veicoli Cosepuri di tutti i settori di attività hanno orgogliosamente sfilato nella pista intorno al campo. Tutti i partecipanti all’evento hanno generosamente contribuito ad una raccolta di fondi, il cui ricavato è stato devoluto all’associazione Emilia LiveT per l’acquisto di materiale didattico per le scuole di S. Agostino, uno dei comuni emiliani colpiti dal sisma. COSEPURI IN CIFRE• A tutt’oggi il consorzio associa 289 imprese. In totale, gli addetti che operano presso la sede, le filiali e le società partecipate (soci, dipendenti e collaboratori) sono circa 500. • Il parco veicolare con cui COSEPURI opera nelle aree di Bologna, Modena, Parma, Ferrara, Imola, Firenze e Roma è composto da circa 300 autovetture berline o monovolume, 100 pullman da 8 a 70 posti, 90 veicoli adibiti al trasporto merci e 74 autobus di linea (66 nel territorio di Bologna e 8 nel territorio di Ferrara).• Il parco veicolare con cui opera a Reggio Emilia è composto da 78 veicoli tra autovetture berline, monovolume, pullman e veicoli adibiti al trasporto merci e da 22 autobus di linea.• Il valore della produzione realizzato nell’anno 2011 è stato superiore ai 28 milioni di Euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet