Gruppo Ferretti: al 31/8 portafoglio ordini a 401 mln (+56% a/a)


bologna 7 settembre Dai risultati preliminari dell’anno nautico conclusosi il 31 agosto 2011 il valore della produzione del gruppo Ferretti risulta pari a circa 521 mln euro, in crescita del 12% rispetto ai circa 465 mln al 31 agosto 2010. Il portafoglio ordini e’ pari a circa 401 mln, in aumento del 56% rispetto ai 257 mln registrati al 31 agosto 2010, con un volume di nuovi ordini pari a circa 552 mln, in crescita del 27% a/a.Nel corso dell’anno nautico 2010-2011, si legge in una nota, e’ proseguita inoltre l’espansione internazionale del gruppo, attraverso una strategia di ampliamento locale e di crescita commerciale in aree dalle grandi potenzialita’ di sviluppo in chiave attuale e prospettica. Nell’aprile 2010 e’ nata cosi’, a seguito di un accordo con il proprio dealer storico Marcio Latorre Christiansen, Ferrettigroup Brasil, il cui stabilimento produttivo, nelle vicinanze di San Paolo, e’ stato ufficialmente inaugurato nel giugno 2011.Nella stessa ottica nel luglio 2011 il gruppo ha siglato un Memorandum of Understanding non vincolante con la holding cinese Shandong Heavy Industry Group per la costituzione di una joint-venture, con l’obiettivo di sviluppare una partnership industriale per la progettazione, produzione e commercializzazione di motor yacht destinati al mercato della Greater China (Cina, Hong Kong, Taiwan e Macao) e ad altre economie emergenti. L’iniziativa, che e’ concentrata sullo sviluppo di nuovi marchi e modelli e quindi non e’ in concorrenza con gli attuali prodotti del gruppo Ferretti, si pone l’obiettivo di esplorare sinergie a partire dalle rispettive competenze tecnologiche e industriali, senza quindi determinare impatti sull’assetto produttivo del gruppo, tradizionalmente basato in Italia. Inoltre Shig valutera’ la possibilita’ di realizzare un investimento cash nel gruppo, per l’acquisizione di una partecipazione di minoranza.Per quanto riguarda il Nord-America, il gruppo, che considera quest’area fortemente strategica, sta puntato a rafforzare ulteriormente il proprio network distributivo, andando ad affiancare Allied Marine in Florida, con nuove dealership nel Nord-Est degli Usa (a Greenwich, Newport, Sag Harbor e New York) cui seguiranno nei prossimi mesi, nuovi accordi commerciali in Michigan e in California.Il gruppo proseguira’ inoltre la propria strategia di costante innovazione di prodotto, che prevede, tra il 2011 e la fine del 2013, il lancio di ben 42 nuove imbarcazioni.Infine Ferretti inaugurera’ il nuovo anno nautico al XXXIV Festival International De La Plaisance Di Cannes con una flotta di 29 imbarcazioni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet