La Lamborghini Aventador “ Follow Me’’ d’eccezione all’Aeroporto di Bologna


bologna 7 maggio Da ieri e fino a domenica 19 maggio, gli aeromobili che atterreranno presso l’Aeroporto Marconi di Bologna, sponsor tecnico per il50° Anniversario di Automobili Lamborghini, saranno guidati daun “ F ollow me ” davvero esclusivo: una Lamborghini Aventador LP700-4.La supersportiva, di 700 CV e dal motore V12, la più estremadella Casa di Sant’Agata Bolognese, sarà contraddistinta da unaspeciale livrea a quadretti rossi – quella prevista per i mezzioperativi che si muovono nelle aree di manovra degli aeromobili- e dotata dell’allestimento tipico dei mezzi “ F ollow me ” ,cioè quelli che accompagnano gli aeromobili dalla via dirullaggio al piazzale di sosta assegnato e viceversa: l’Aventador LP 700-4 avrà quindi la barra segnaletica sul tetto, ilampeggianti e la radio collegata con la Torre di Controllo.Per l’occasione, il personale tecnico dell’Aeroporto di Bolognache guiderà la vettura ha partecipato ad un corso di drivingacademy dedicato, che si è tenuto presso lo scalo bolognese.Dopo una lezione teorica sulle caratteristiche della vettura,tenuta dal pilota-collaudatore di Lamborghini, Mario Fasanetto,i partecipanti hanno poi testato questa esclusiva supercar lungouna parte riservata dell’area operativa.L’Aeroporto di Bologna è uno dei principali aeroporti italiani,con circa 6 milioni di passeggeri annui di cui il 70% su voliinternazionali. La programmazione dei voli per la stagioneestiva può contare su un’offerta di circa 100 destinazioniraggiungibili con voli diretti. I “ F ollow Me ” del Marconi sonoimpiegati per gestire circa 140 movimenti al giorno tra arrivi epartenze.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet