Riparte la macchina organizzativa per Cersaie 2013: confermato l’appeal internazionale


bologna 7 marzo A circa sette mesi dall’apertura della XXXI edizione di Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’architettura e dell’arredobagno di Bologna, la macchina organizzativa viaggia già a pieno regime e fornisce le prime, positive ed interessanti risposte.Il valore universale di Cersaie – unico appuntamento mondiale per i due settori rappresentati in termini di numerosità, rappresentatività ed internazionalità dei partecipanti – trova anche quest’anno conferma nei numeri degli espositori: a fine febbraio, oltre il 97% degli spazi riservati al settore delle piastrelle di ceramica sono stati confermati, per un totale di 11 padiglioni espositivi, mentre si è già formata una lista di attesa di aziende provenienti da tutti i continenti. Nel settore dell’arredobagno, la centralità di Cersaie si conferma nelle adesioni, ampie, significative e sempre più internazionali. Particolare attenzione è data anche al mondo dell’arredobagno. Assieme all’Associazione per il Design Industriale – ADI viene realizzato ‘Bathroom Excellence 1998 – 2012. Adi Design Index @ Cersaie 2013’, una mostra sulla sala da bagno che, raccontando l’evoluzione di questo ambiente negli ultimi decenni, ne esalta le innovazioni ed intuizioni che, grazie alle aziende produttrici ed ai loro designer, hanno trovato proprio in Cersaie l’occasione ‘unica’ di essere conosciute e diffusa sul mercato internazionale.Costruire Abitare Pensare, il programma culturale di Cersaie, punta a realizzare per il quinto anno consecutivo una lectio magistralis con un Premio Pritzker, incontro di grande richiamo con i protagonisti dell’architettura contemporanea. Dopo il successo dello scorso anno, viene ripetuta ed ampliata ‘La Città della Posa’, showcase dimostrativo delle più aggiornate tecniche di installazione dei materiali da pavimento e rivestimento. La seconda edizione di ‘Cersaie disegna la tua casa’, l’evento che offre al consumatore una attività di consulenza gratuita fornite da primarie testate di interior design, aumenta il numero di testate coinvolte (14 lo scorso anno) e gli strumenti informativi forniti ai consumatori.“I livelli di partecipazione raggiunti a sette mesi dall’avvio della fiera – afferma Franco Manfredini, Presidente di Confindustria Ceramica – confermano la centralità a livello internazionale della manifestazione Cersaie, anche come risposta positiva alla difficile situazione congiunturale. L’anticipo dell’apertura a lunedì, mantenendo in cinque giorni la tradizionale durata della Fiera, ha l’obiettivo di aumentare il tempo a favore delle relazioni tra gli operatori professionali del settore a livello mondiale, core business della nostra manifestazione”. Cersaie, Il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, si inaugura a Bologna lunedì 23 settembre e rimane aperto fino a venerdì 27 settembre.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet