Datalogic: utile di 18 mln nel 2010, dividendo a 15 centesimi


bologna 7 marzo ) Ritorno dell’utile per Datalogic nel 2010, che registra ricavi in crescita del 25,9%. Nel corso dell’esercizio 2010 la società bolognese ha registrato un utile netto di 18 mln di euro, rispetto ad una perdita di 12,2 mln riportata nel 2009. +25,9% per i ricavi di vendita, saliti da 311,9 a 392,7 milioni. Andamento decisamente positivo anche per l’Ebitda, più che raddoppiato a 49,8 mln (da 19,6 mln). Migliora l’indebitamento, che dai 100,5 mln di fine 2009 si porta a 76,5 mln. Il Cda ha proposto la distribuzione di un dividendo di 15 centesimi (2-5 maggio stacco e pagamento cedola). L’Amministratore Delegato di Datalogic, Mauro Sacchetto, ha così commentato: “Non possiamo che essere soddisfatti dei risultati raggiunti nel 2010, in assoluto i migliori conseguiti dal Gruppo e ottenuti in un contesto di mercato ancora estremamente difficile. Questi numeri confermano ancora una volta la capacità di Datalogic di guardare oltre il contingente e riuscire ad anticipare gli scenari di mercato futuri e di cogliere pienamente tutte le opportunità di crescita nel mondo”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet