confindustria: “LA PIATTAFORMA DELL’ELETTRONICA ORGANICA. UN’OPPORTUNITÀ DI SISTEMA”


BOLOGNA 7 DICEMBRE Confindustria Emilia-Romagna organizza, in collaborazione con ENEA e Alma Graduate School, un workshop sull’Elettronica Organica, che si terrà giovedì 16 dicembre alle ore 14.30 a Bologna a Villa Guastavillani, in via degli Scalini 18. Si tratta di un tema di interesse strategico per le imprese dell’Emilia.Romagna, data la pervasività delle ricadute tecnologiche che può determinare in molteplici ambiti applicativi: dalle macchine per il packaging al biomedicale, dal tessile/moda all’energia, alla chimica, ai materiali, alle macchine da stampa. L’Elettronica Organica è infatti una piattaforma tecnologica emergente che consente la realizzazione di componenti e sistemi sottili, leggeri, flessibili, a basso costo, dal ridotto impatto ambientale. Si basa sull’azione combinata di nuovi material funzionali ad alte prestazioni e processi di produzione ad alta velocità, su larga area e basse temperature, compatibili anche con le plastiche, la carta e i tessuti Ha la potenzialità di integrare una vasta gamma di nuove funzionalità e rappresenta un’opportunità tecnologica che apre la strada a nuove applicazioni e consente l’integrazione di componenti elettronici eterogenei. Alcuni esempi sono: imballaggi intelligenti, dispositivi a Radio Frequenza (RFID), display “avvolgibili”, celle solari flessibili, illuminazione a basso consumo, dispositivi diagnostici, batterie stampabili.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet