CIBA BROKERS SFIDA LA CRISI E PUNTA ALLA CRESCITA


bologna 6 ottobre Ciba Brokers sfida la crisi e punta alla crescita: le linee strategiche del piano triennale messo a punto dalla società di brokeraggio assicurativo di Confcooperative Emilia Romagna prevedono infatti un aumento del 50% dei ricavi lordi tra il 2011 e il 2013, una consistente riduzione del costo del lavoro ed un incremento dell’occupazione. “Si tratta di obiettivi impegnativi – sottolinea il presidente di Ciba Brokers, Giampaolo Brogliato – in particolare in un periodo caratterizzato da una pesante crisi economica con prospettive non particolarmente incoraggianti anche per i prossimi anni”. “Ma siamo fiduciosi di poter raggiungere questi traguardi anche nell’attuale difficile congiuntura – prosegue Brogliato – in quanto siamo in grado di proporre alla clientela i programmi assicurativi più idonei ed economicamente vantaggiosi grazie ai numerosi contatti con alcune delle più importanti compagnie d’assicurazione nazionali ed internazionali”.“E proprio in virtù di questa ampia e moderna offerta di servizi – dichiara il presidente – in questi anni di crisi Ciba Brokers ha fatto registrare un trend decisamente positivo. Dopo i buoni risultati ottenuti nel 2009, anche nel 2010 si è registrato un incremento di tutti i principali indici (premi lordi, ricavi, provvigioni, polizze, redditività), nonché dell’occupazione, e nei primi sei mesi del 2011 abbiamo messo a segno un ulteriore aumento del 15% dei ricavi lordi”. La vasta gamma di prodotti assicurativi proposta da Ciba Brokers si arricchisce di nuovi, interessanti servizi: dopo l’innovativa polizza “Sole per tutti” messa a punto recentemente e dedicata ai soci di Legambiente per assicurare impianti fotovoltaici e solari termici, è ora la volta della “Convenzione dei Moltiplicatori Viticoli”. Un accordo stipulato tra Ciba Brokers, da sempre impegnata ad offrire risposte ai rischi del settore agroalimentare, e M.I.V.A., l’Associazione Nazionale Moltiplicatori Italiani Viticoli Associati che raggruppa quasi 200 vivaisti di tutte le regioni italiane e ha la propria sede legale a Faenza (Ra) mentre la sede operativa è a Firenze. Entrambe queste nuove polizze sono gestite interamente on line (www.cibabrokers.it) ed interessano tutto il territorio nazionale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet