Virtual coop mette in scena Handishow


BOLOGNA 5 SETTEMBRE – Giovedì 8 settembre a Bologna Parco Nord spazio Estragon si terrà Handishow, un progetto di BuoneNotizieBologna prodotto da Virtual coop: esibizioni dal vivo di artisti abili, abilissimi, disabili e in ascesa, spettacolo e divertimento allo stato puro. Si alterneranno sul palco band musicali, cabarettisti, danzatori e giovani in ascesa, intervallati da presenze di alta qualità del mondo della cultura, dello spettacolo e del giornalismo.Le persone con disabilità nel mondo dello spettacolo hanno spesso un ruolo marginale, come nella vita. Per una volta tanto si ribaltano i ruoli ed i termini: perché in questa iniziativa saranno proprio le persone con disabilità ad assumere un ruolo primario, sia sul palcoscenico che nell’organizzazione dell’evento stesso, giocando alla pari con chi da sempre è protagonista di questo mondo fatto di lustrini e di paillettes, che è l’intrattenimento. Dalle ore 20.00 in giro per gli spazi dell’Festa dell’Unità, che ospiterà l’evento, La Banda Roncati con legni, ottoni, percussioni, voci, danze annuncerà l’inizio dello spettacolo allo spazio Estragon. Presentati da Franz Campi accompagnato dalla sua band dalle 21.00 saliranno sul palco Les Commediants clown allo sbaraglio con VAI e VOLA, Antonietta Laterza cantautrice, provocatrice, una donna portatrice di valori contro le barriere fisiche e culturali, il cantautore emergente Muskey Vito Muschitiello, il giovane comico in ascesa Domenico Lannutti, la band dei Jolaurlo con sonorità punk rock, elettronica, folk e fresca schiettezza pop. Chiuderanno la manifestazione i Ladri di Carrozzelle la band composta in parte da artisti con disabilità che, grazie all’ironia e l’amore per la musica, sono riusciti a vivere la diversità come valore e non come problema.Per informazioni e acquisto biglietti (costo 12 euro): www.handishow.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet