LA PERLA ORA VUOLE RIPARTIRE


BOLOGNA 5 GIUGNO E’ Sms Finance, la holding di Silvio Scaglia, ad essersi aggiudicata l’asta per l’acquisto de La Perla, storico marchio bolognese della lingerie d’alta gamma. Al termine della selezione competitiva La Perla è stata aggiudicata a Sms Finance di Scaglia per 69 milioni di euro. All’asta questa mattina davanti al giudice del tribunale di Bologna, Maurizio Atzori, avevano partecipato anche Calzedonia (che è arrivato fino a 68 milioni) e l’israeliana Delta Galil Industries.L’esito della selezione competitiva per La Perla è stata accolta dal Tribunale di Bologna come «un successo per l’economia regionale, un segnale positivo, un raggio di luce dopo tanti mesi di buio». Lo ha sottolineato il presidente Francesco Scutellari, in un incontro con i cronisti, aggiungendo che «l’esperienza condotta costituisce altresì motivo di conforto per l’ufficio giudiziario bolognese nella attività che quotidianamente svolge in favore della collettività.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet