UNI LAND- HOUSE BULDING TUTTE LE DECISIONI DEL CDA DOPO GLI ARRESTI


BOLOGNA 5 FEBBRAIO Il Cda della bolognese UNI LAND dopo gli arresti dei vertici ha deciso di prendere atto ed accettare le dimissioni di Alberto Mezzini da tutte le cariche sociali detenute nel gruppo e di revocargli l’incarico di direttore generale. Di revocare a Claudio Morsenchio l’incarico di Direttore Finanziario ed InvestorRelator. Di promuovere presso tutte le società controllate la sostituzione di Alberto Mezzini e di Maurizio Zuffa indicando come nuovo amministratore e Direttore Generale Roberta Gollini (dirigente preposto alla redazione dei documenti contabilisocietari) conferendo a lei tutte le deleghe precedentemente attribuite a Mezzini. Di procedere all’effettuazione (presumibilmente entro la data di approvazione del Progetto di Bilancio Civilistico e Consolidato al 31 dicembre 2010, attualmente prevista per il 15 marzo 2011) di una seconda stima peritale degli immobili del gruppo, oltre che da parte dell’attuale stimatore, anche da parte di altro stimatore indipendente di similare esperienza e professionalità la cui individuazione viene demandata al Presidente del Consiglio di Amministrazione. E’ previsto un incontro con le Banche e con i principali Fornitori.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet