NOEMALIFE CONQUISTA COMMESSE IN PERU’ E CRESCE IN AMERICA LATINA


BOLOGNA 5 DICEMBRE – NoemaLife, società europea leader nell’informatica per la sanità, ha concluso un nuovo contratto nel continente Sud Americano relativo alla prima fornitura in Perù del software “Galileo Emergency”, il Sistema Informativo per i Dipartimenti di Emergenza, scelto dal più importante gruppo ospedaliero privato del paese, la Clinica Ricardo Palma di Lima. Si tratta del secondo impianto di Pronto Soccorso NoemaLife in America Latina. La prima installazione, effettuata a gennaio scorso a Santiago del Chile presso l’Ospedale Padre Hurtado, è stato certificato da una commissione statale quale pronto soccorso modello.Il Gruppo NoemaLife prosegue dunque il proprio piano di sviluppo strategico in America Latina, confermando la scelta di un’area geografica contraddistinta da una buona informatizzazione sanitaria di base e da un elevato tasso di crescita. A gennaio 2012 NoemaLife ha aperto una controllata in Cile – che si è aggiunta alla sede argentina – da cui la società ha proseguito l’espansione nel continente latino, installando i propri software in oltre 150 ospedali distribuiti tra America Centrale, Argentina, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Messico e ora Perù.Cile e Perù sono gli unici paesi a vantare tassi di crescita superiori alla media generale dell’America Latina (stimata dal Fondo Monetario Internazionale intorno al 4,1% nel 2012). Il Perù, in particolare, è il paese col maggior tasso di crescita di tutta l’area, con un aumento del PIL 2012 pari al 5,9% (dati Commissione Economica per l’America Latina e Caraibi delle Nazioni Unite).Il nuovo contratto stretto da NoemaLife con la Clinica Ricardo Palma di Lima rappresenta un primo importante passo di espansione del Gruppo in Perù e si inserisce in un più ampio percorso di ammodernamento del paese, che vede informatizzazione e sanità al centro di un progetto di crescita che NoemaLife intende seguire ed accompagnare. “Siamo molto soddisfatti di questo nuovo successo in Perù – ha commentato Francesco Serra, Presidente del Gruppo NoemaLife – che testimonia la capacità del Gruppo NoemaLife di sviluppare soluzioni con standard tecnologici di avanguardia, in grado di adattarsi alle peculiarità dei sistemi sanitari dei Paesi più diversi, con l’obiettivo di migliorare la gestione e l’efficienza dei processi clinici a livello dipartimentale, ospedaliero e territoriale”.“La presenza internazionale diretta nel continente sud americano garantita dalle nostre controllate in Argentina e Cile – ha continuato Serra – costituisce un tassello fondamentale della nostra strategia di crescita internazionale, soprattutto in mercati come questi, in continua crescita, che presentano elevate potenzialità di business”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet