Unipol: S&P mantiene credit watch negativo


bologna 4 maggio -Standard & Poor’s mantiene sotto osservazione il titolo Unipol, con possibili implicazioni negative sull’attuale rating BBB+.E’ quanto emerge da una nota della casa di rating statunitense che sottolinea come il mantenimento del credit watch negativo sia dovuto al fatto che la fusione a 4 tra Premafin, Milano Assicurazioni, FonSai e la stessa unipol sia ancora soggetto all’approvazione delle autorita’ di vigilanza, oltre al fatto che non e’ ancora stata data esecuzione ai cospicui aumenti di capitali che attendono Unipol e Fonsai.Secondo S&P, lo stop di 45 giorni imposto dall’Antitrust all’operazione “rende la fusione e il piano di integrazione ancora piu’ incerto”. Inoltre, la casa di rating ritiene che le nozze con il gruppo FonSai “potrebbero indebolire sia l’attuale buon livello di capitalizzazione di Unipol sia la performance operativa della compagnia sia la sua flessibilita’ finanziaria”.Nel caso in cui il piano andasse in porto e dovessero emergere ulteriori costi straordinari, conclude la nota, “S&P potrebbe ridurre di due ulteriori notch il proprio giudizio su Ugf e Unipol”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet