Best Union COMPANY.: installera’ controllo accessi per nuovo stadio a Jeddah


BOLOGNA 4 APRILE -Best Union Company e’ stata selezionata per installare il sistema di biglietteria e controllo accessi presso il King Abdullah Sport City, il nuovo stadio nazionale in Arabia Saudita che diventera’ il piu’ grande dell’area Middle East e che attualmente e’ in fase di costruzione a Jeddah.Il valore della commessa per l’azienda italiana, secondo quanto ha appreso MF DowJones da una fonte della societa’, si aggira intorno ai 2 milioni di dollari.La realizzazione dell’impianto, ricorda una nota, e’ in corso sotto il coordinamento di Aramco, societa’ pubblica di stato dell’Arabia Saudita, attiva nei settori ingegneria e costruzioni, che ha affidato il ruolo di general contractor al gruppo Samsung. Il colosso coreano ha a sua volta selezionato il progetto presentato da Best Union sull’implementazione del software di biglietteria e del sistema di controlli accessi, che prevede l’installazione di 100 tornelli per il pubblico e di varchi RFiD per le aree vip.In seguito all’inaugurazione dello stadio, che avverra’ alla fine di quest’anno, il progetto prevede inoltre una serie di attivita’ future per la realizzazione di un palazzetto dello sport, uno stadio del nuoto, un centro culturale e museale e una moschea, il tutto sotto il patrocinio e il finanziamento diretto della famiglia reale dell’Arabia Saudita.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet