Unipol/Bnl: condannate Unipol, BPER e Hopa


bologna 31 ottobre -La Prima Sezione Penale dei Tribunale di Milano ha dichiarato Unipol, BPER e Hopa, responsabili degli illeciti amministrativi relativi al tentativo di scalata della compagnia assicurativa a Bnl, istituto di credito poi passato sotto il controllo di Bnp Paribas.Il collegio ha condannato Unipol al pagamento di una sanzione pecuniaria paria a 720.000 euro, BPER al pagamento di 270.000 euro, mentre Hopa dovra’ rifondere 480.000 euro. Il tribunale ha infine escluso le responsabilita’ amministrative di B.Carige, Deutsche Bank Ag London, B.P.Vicenza e Coop. Adriatica.Il collegio ha indicato in 45 giorni il termine per il deposito della motivazione. "Mi pare che sia una sentenza piu’ che inspiegabile. Siamo convinti che non trovi spiegazioni".Lo ha affermato il legale di Giovanni Consorte, Giovanni Dedola, a margine della sentenza del processo Unipol/Bnl che ha riconosciuto, tra l’altro, la colpevolezza del suo assistito, condannandolo a 3 anni e 10 mesi di reclusione e 1,3 mln di multa.Dedola ha inoltre preannunciato che verra’ presentato ricorso alla sentenza.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet