LA SEMESTRALE DELLA IRCE DI IMOLA


IMOLA 30 AGOSTO Nel corso del primo semestre del 2011, Irce ha riportato un utile netto in crescita a 9,3 milioni di euro (+25,7% a/a) e un fatturato in aumento a 249,7 milioni (37,8%).L’Ebitda, spiega una nota, si e’ attestato a 21,2 milioni (+30,1%), mentre l’utile operativo ha fatto segnare un miglioramento a 15,2 milioni (+61,7%).Il patrimonio netto e’ poi cresciuto a 149 milioni (+4,2%), con l’indebitamento finanziario netto a 114,9 milioni (+17,7%) che e’ riconducibile alla crescita del capitale circolante.Per quanto riguarda la seconda parte dell’anno, Irce ritiene che le attuali incertezze relative all’evoluzione dello scenario macroeconomico rendano ogni previsione fortemente aleatoria. L’azienda ritiene tuttavia che, in assenza di rilevanti cambiamenti di mercato, i risultati del secondo semestre saranno in linea con quelli conseguiti nel primo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet