MODA- number 0- idea vincente


bologna 30 giugno Tutto è cominciato con un numero. Anzi con alcuni numeri. Sei cifre che esprimono l’unicità della persona. Una sequenza che non si vuole dimenticare perché racconta qualcosa, ci rappresenta, e la portiamo fieri sulla polo, sul costume oppure sul telo da bagno. E’ l’idea che sta dietro al marchio Number0, della GP Management, venuta nel 2010 al giovane imprenditore bolognese Giacomo Pelliccioni. Possedendo un capo Number0 basta iscriversi su www.number0.it con il proprio “number” e si è subito “numberizzati”. Si entra infatti in una community, un social network che offre una serie di eventi, occasioni sociali in location molto cool, dove vengono estratti premi per i numberizzati. Il prossimo evento con estrazione sarà al Tortuga Beach, bagno 67 di Rimini, in palio un Iphone 4, un week-end in un Hotel 4 stelle ed alcuni capi Number0.Pelliccioni, l’imprenditore “che ha dato i numeri” spiega da dove viene la sua idea: “Da quando in discoteca, per gioco, si girava con un numero incollato sulla maglietta, dato all’ingresso, e grazie a quello si poteva conoscere gente”. Il “ceralacca” del XXI secolo digitalizzato. Dal messaggino scarabocchiato in fretta su un pezzo di carta, ai pixel di uno schermo. Pelliccioni ha creato un format ad hoc solo per locali alla moda, discoteche, pub e ristoranti selezionati. Location che si prestano alle iniziative Number0 e sono in linea con il suo mood. Club che vogliono accogliere gli eventi sociali dei “numberizzati” e incontrare la fortuna, perché Number0 è un’occasione. La GP Management unisce moda e intrattenimento e fornisce un servizio. “Una community all’aria aperta, in cui un gruppo di individui numberizzati si può ritrovare, incontrare, riconoscersi per la strada, attraverso i codici numerici impressi sui propri capi”.La passione per cifre, socializzazione e comunicazione viene da lontano per Pelliccioni. Ha collaborato con il Bologna Calcio, per il quale aveva progettato un parco divertimenti. Ha organizzato eventi nel parco di Mirabilandia, oltre ad aver seguito l’immagine di alcuni piloti della Formula 1, uno tra tutti Giancarlo Fisichella.Tornando alle sue polo, hanno cominciato a “vestire” anche diversi happening: i concerti di Emanuele Inglese e di Bob Sinclair allo Chalet delle Rose di Sasso Marconi. Numer0 è stato indossato anche dagli organizzatori della scorsa “Vespata” e del motoraduno benefico “2 ruote per Santo Stefano” e durante la partita di beneficenza “un goal per la vita 2011” del 28 maggio 2011 a San Vincenzo di Galliera, per il calcio d’inizio, Alena Seredova ha indossato una polo Number0. Come ogni collezione che si rispetti, Number0 ha avuto le sue sfilata di presentazione a Bergamo, Brescia e San Lazzaro di Savena. Gli show continueranno fino a ottobre.Iniziative legate al progetto Number0, sono state già state realizzate al Tortuga Beach bagno 67 di Rimini, o al Paparazzi Bagno 242 a Milano Marittima, e alla discoteca Fresh di Bologna.La collezionePolo: in puro cotone con numero in floccato gonfiante. I colori per l’uomo sono grigio, verde, verde bottiglia, sabbia, blu navy, bianco e nero. Per la donna: blu navy, fuxia, bianco e turchese. Costumi da bagno: boxer per uomo nei colori blu royal e rosso. Per la donna: bikini rosso, nero o blu elettrico.Teli da bagno: in spugna nei colori giallo e arancio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet