Due importanti riconoscimenti a territori.COOP, l’iniziativa di Centrale Adriatica e regione emilia romagna


bologna 30 novembre Due importanti riconoscimenti a territori.COOP, la campagna promossa da Centrale Adriatica nel corso del 2011 per valorizzare i prodotti del grande giacimento agroalimentare di tutte le regioni in cui opera e offrire ai consumatori e ai soci una chiave di lettura della zona in cui si vive, della sua ricchezza e varietà, del ruolo della cooperazione di consumo nel valorizzarla e orientarla.Lo scorso 25 novembre, nella Sala Pirelli della Regione Lombardia, a Milano, nel corso della XI edizione del Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente al quale hanno partecipato 160 progetti da tutta Italia, territori.COOP è stato tra i sette premiati dalla giuria di Legambiente con diritto di utilizzare per un anno il logo del premio, una lampadina dalla foglia verde affiancata dal cigno dell’associazione.Ieri, lunedì 28 novembre, a Milano nella sede del Sole24Ore, sono stati assegnati gli Ethic Award 2011, il premio per un futuro sostenibile organizzato dal settimanale GdoWeek, testata del Gruppo 24 Ore, che ha selezionato 7 vincitori tra oltre 70 progetti. Centrale Adriatica, con il progetto territori.COOP, si è aggiudicata il premio Retailer Locale e Territorio-Comunità in quanto, si legge nella motivazione del riconoscimento, “l’iniziativa ha rafforzato il ruolo distintivo di Coop nella valorizzazione dell’economia locale e delle eccellenze agroalimentari delle regioni in cui opera, dando ai propri clienti un’opportunità di consumo consapevole e promuovendo la trasparenza sulle filiere”. Attraverso territori.COOP, le Coop del Distretto Adriatico (Estense, Nordest, Adriatica, Trento Sviluppo, Ipercoop Sicilia, Reno, Eridana, Casarsa, Coop Veneto) si sono volute caratterizzare ancor più come “la Coop del tuo territorio”. Un radicamento che da sempre costitusce uno dei tratti distintivi della cooperazione di consumo e che nel corso del 2011 è stato valorizzato anche attraverso un fitto programma di iniziative dedicate alla filiera agroalimentare.«Siamo orgogliosi per questi due riconoscimenti che premiano una iniziativa sulla quale abbiamo investito molto, che ha valorizzato il ruolo e le relazioni che le nostre cooperative hanno con il territorio e, in particolare, con le filiere della produzione agroalimentare nelle loro migliori espressioni» sottolinea il presidente di Centrale Adriatica, Massimo Bongiovanni. Non solo qualità dei prodotti: il rispetto del lavoro e dei contratti, le opportunità offerte alle donne e ai giovani, la tutela dell’ambiente, il rispetto per il benessere degli animali, fanno parte dell’insieme di buone pratiche che Coop abitualmente sviluppa assieme ai fornitori.«Abbiamo voluto sostenere l’economia sana delle nostre regioni e dei loro territori – ha sottolineato Bongiovanni –. Una scelta strategica che questi due premi valorizzano riconoscendo che non si tratta di una operazione di marketing, ma riflette il posizionamento storico di Coop».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet