emil banca bcc – I 110 anni della Cassa Rurale di Monzuno


bologna 3 giugno Centodieci anni fa, a Monzuno, nasceva una delle tredici Casse Rurali che nel corso del secolo scorso e nei primi anni del Duemila si sono fuse dando vita all’attuale Emil Banca, la Banca di Credito Cooperativo che con 19 mila soci e 49 filiali divise su 3 province è una delle Bcc più grandi di tutta Italia. La “Cassa rurale di prestiti di san Giovanni Evangelista di Monzuno – Società cooperativa in nome collettivo” venne fondata il 26 marzo 1901 da 25 abitanti del paese; la prima sede fu ospitata nella parrocchia, poi, nel 1904, fu acquistato un nuovo e più ampio stabile nella piazza del paese dove ancora oggi ha sede Emil Banca. Gli altri anni chiave della storia della Cassa sono il 1993, quando dalla fusione tra la Cassa Rurale ed Artigiana di Monzuno e la Cassa Rurale ed Artigiana di Loiano nacque la Banca di Credito Cooperativo dell’Appennino Bolognese , e il 2000, quando la Bcc dell’Appennino Bolognese si fuse con Emil Banca prendendone il nome. Tanti gli appuntamenti che Emil Banca ha messo in piedi per celebrare questo importante anniversario che viene festeggiato durante Emil Fierando, la fiera-mercato dei produttori dell’Appennino bolognese, nata proprio sotto la spinta del Comitato Soci Emil Banca di Monzuno, che fin dal mattino riempirà le strade del paese di bancarelle, musica e spettacoli per grandi e piccini. Domenica 5 giugnoi si parte alle 9 del mattino quando nella chiesa Parrocchiale di San Giovanni Evangelista sarà celebrata la Messa in ricordo dei Soci defunti. Alle 10 l’appuntamento è nella sala Emil Banca dedicata a Ivo Teglia dove le celebrazioni verranno aperte dai saluti del Presidente Emil Banca, Giulio Magagni, e del Direttore Generale, Daniele Ravaglia. Alle 10.30 si terrà la consegna dei premi ai Soci pionieri, agli ex Amministratori ed ex dipendenti, e i riconoscimenti agli studenti meritevoli Altro importate appuntamento è alle 11 quando, alla presenza anche del sindaco di Monzuno, Marco Mastacchi, verrà inaugurata la Pinacoteca “Bertocchi-Colliva”. Appuntamento che sarà impreziosito dalla presentazione, e dalla visita guidata ai locali, di Beatrice Buscaroli. Assieme alla Pinacoteca, verrà inaugurato e reso fruibile anche l’archivio storico della banca. La mattinata si concluderà verso le 13, al campo Rondelli, con un aperitivo. Ma la serie di appuntamenti continuerà anche al pomeriggio: alle 17 infatti, nella sala del Biblioteca Comunale

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet