COOPFOND – L’ER nel nuovo Cda per il Fondo mutualistico di Legacoop


BOLOGNA 3 GENNAIO Nuovo Consiglio d’amministrazione per Coopfond. Lo ha eletto l’Assemblea dei soci del Fondo mutualistico di Legacoop dopo aver approvato il bilancio d’esercizio chiuso al 30 settembre 2011 e gli indirizzi per l’esercizio in corso, che deve fronteggiare una situazione congiunturale delicata e difficile. Il nuovo Consiglio d’amministrazione rimane composto da 17 membri, di cui tre confermati (Antonaci, Olivieri, Poletti) e 14 rinnovati avendo raggiunto i due mandati:Gli emiliano romagnoli sono 7:Caselli Simona – Legacoop Reggio EmiliaDe Berardinis Camillo – ANCDGualandi Eros – Coop Il Raccolto BolognaLugli Lauro – Legacoop Modena – AbitcoopMonti Giovanni – Legacoop Ravenna – Coop AdriaticaOlivieri Domenico – Sacmi ImolaPasolini Mauro – Legacoop Forlì – ConscoopAntonaci Nadia – Coop Sociale Spazi Nuovi Bari;Bocci Paolo – Legacoop Umbria – Coop Umbria Casa Perugia;Caselli Simona – Legacoop Reggio Emilia;De Berardinis Camillo – ANCD;Frizzi Fabrizio – Cooplat Firenze;Gonella Giancarlo – ACCD Nordovest – Legacoop PiemonteGualandi Eros – Coop Il Raccolto BolognaLugli Lauro – Legacoop Modena – AbitcoopMonti Giovanni – Legacoop Ravenna – Coop AdriaticaOlivieri Domenico – Sacmi ImolaPasolini Mauro – Legacoop Forlì – ConscoopPiscopo Giuseppe – Legacoop AgroalimentarePoletti Giuliano – Legacoop nazionalePollaro Barbara – ACCD Tirreno – Unicoop FirenzeRimelli Rossano – ANCPLRomeo Felice – Associazione cooperative Servizi LombardiaVanni Eleonora – Legacoop Sociali. A margine dell’approvazione del bilancio d’esercizio – accompagnato dalla relazione del Collegio sindacale e della società di revisione Kpmg – è stato illustrato il mandato che la Direzione nazionale di Legacoop ha dato per l’esercizio. La scelta di fondo è quella di massimizzare le risorse da mettere a disposizione delle cooperative in un anno sicuramente non facile e di potenziare, sia all’interno sia all’esterno del movimento, gli strumenti finanziari capaci di aumentare le risorse che il Fondo può mettere in campo. Il mandato della Direzione di Legacoop prevede inoltre un forte impegno a favore della promozione e della nascita di nuove cooperative e cooperative di comunità e l’intensificazione di rapporti con i Fondi delle altre centrali cooperative – a partire dal sostegno a Cooperfidi Italia – nell’ottica della Alleanza delle cooperative italiane. L’Assemblea ha nominato anche il nuovo Collegio sindacale: presidente è Livia Salvini, ordinario di Diritto tributario; sindaci sono Alessandro Sciortino e Carmine Esposito. Tutte le nomine saranno effettive dalla prima seduta del nuovo Consiglio d’amministrazione, che provvederà anche in quella sede a nominare Presidente e Vicepresidente.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet