FonSai: Unipol non ha fretta


BOLOGNA 29 MAGGIO –Da venerdi’ 25 maggio la proposta di Premafin, condivisa con FonSai e Milano Assicurazioni, relativa ai concambi per la fusione con Unipol Assicurazioni e’ sul tavolo del consiglio di amministrazione del gruppo bolognese.Sembra molto difficile pero’ che, scrive Milano Finanza, il Cda di Unipol Gruppo Finanziario (Ugf) possa dare una risposta alla controparte prima di una settimana. L’amministratore delegato Carlo Cimbri sarebbe infatti intenzionato a prendersi tutto il tempo necessario per esaminare la proposta. Non solo perche’ dal 29 gennaio (quando e’ stato firmato l’accordo Unipol-Premafin) a oggi le tre societa’ del gruppo Ligresti hanno piu’ volte tergiversato prima di convergere su una proposta unitaria, ma anche perche’ lo schema messo a punto negli ultimi giorni, oltre a essere peggiorativo rispetto alla proposta iniziale dei bolognesi, si basa su alcune assunzioni di base che potrebbero non essere condivise dalla stessa Unipol.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet