Parmalat: Calzolari (Granarolo), speriamo rinvio assemblea


bologna 29 marzo -Granarolo spera che il Cda di Parmalat rinvii l’assemblea annuale degli azionisti per dare alla societa’ bolognese di il tempo necessario per approntare le misure idonee a contrastare l’intenzione della francese Lactalis di assumere il controllo dell’azienda di Collecchio.Lo ha affermato il presidente di Granarolo, Gianpiero Calzolari, in un’intervista telefonica con DowJones Newswires aggiungendo che la societa’ lattiero-caseria e altri soggetti, tra cui Intesa Sanpaolo, hanno bisogno di piu’ tempo per trovare dei partner che si possano unire contro Lactalis. Lactalis, il maggior gruppo lattiero-caseario d’Europa, ha acquistato il 29% di Parmalat, una quota abbastanza grande da influenzare la composizione del consiglio di amministrazione, che dovra’ essere rinnovato in occasione dell’assemblea dell’azienda parmense. Sebbene l’assemblea sia convocata per il 12 aprile prossimo in prima seduta, il Cda di Parmalat si riunira’ il 1* aprile per decidere se rinviarla. Calzolari ha aggiunto che Intesa Sanpaolo ha molte opzioni sul tavolo.Alla domanda se una soluzione potesse essere rappresentata dalla richiesta di aiuto alla brasiliana Lacteos, il presidente di Granarolo si e’ limitato ad affermare che e’ “possibile” pur sottolineando come sia solo un’ipotesi come tante altre.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet