Delta, stretta finale per il 182-bis


BOLOGNA 29 DICEMBRE Il piano di salvataggio di Delta, la società bolognese attiva nel credito al consumo controllata dalla Cassa di Risparmio di San Marino e commissariata dalla Banca d’Italia dal maggio del 2009, sembra ormai in dirittura d’arrivo. Entro la metà di gennaio sul tavolo dei commissari dovrebbero arrivare le proposte di acquisto definitve per Bentos e Sedicibanca da parte di Intesa Sanpaolo che garantirà lavoro a 150 addetti Poi si andrà all’esame del piano che dovrà essere approvato dal 60% dei creditori e poi omologato dal tribunale di bologna in base all’articolo 182 bis della legge fallimentare

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet