Cersaie 2012, la registrazione on-line su www.cersaie.it


bologna 28 giugnoIl Salone Internazionale della Ceramica per Edilizia e per l’Arredobagno fissa l’appuntamento per architetti, designer, imprese e progettisti dal 25 al 29 settembre 2012 nel quartiere fieristico di Bologna. Cersaie 2012, la più importante manifestazione fieristica internazionale del settore organizzata da Edi.Cer Spa e promossa da Confindustria Ceramica in collaborazione con Bologna Fiere, nel corso degli anni il Salone è diventato un evento di riferimento mondiale per i tecnici del settore della ceramica, dell’arredo bagno, del design e dell’edilizia non residenziale. Novità assoluta di quest’anno legata all’evento, sono le modalità di ingresso: tutti i visitatori che accederanno al quartiere fieristico bolognese dovranno infatti registrarsi on-line, con le seguenti modalità: direttamente sul sito www.cersaie.it, oppure accedendo dai banner pubblicitari Cersaie presenti all’interno dei siti web degli espositori, oppure ancora attraverso gli inviti on-line ricevuti personalmente dalle aziende espositrici. Numerosi i vantaggi di questa importante novità. I visitatori saranno in possesso di un biglietto di ingresso che consente di accedere direttamente al quartiere fieristico senza il passaggio “fisico” presso le biglietterie d’ingresso. Inoltre, ogni visitatore potrà lasciare tutti i suoi recapiti presso tutti gli stand espositori, senza dover esibire il proprio biglietto da visita e, non ultimo, potrà aggiornare i propri dati all’interno dell’area a lui riservata sul sito www.cersaie.it. Al passo con l’evoluzione digitale, ogni biglietto di ingresso conterrà in automatico l’Ibusiness Card, che consiste in un vero e proprio biglietto da visita interattivo: si tratta di un Qrcode contenente un link protetto con i dati utilizzati per l’iscrizione alla fiera, e che potrà essere mostrato direttamente presso gli stand e letto dagli espositori tramite smartphone, tablet o pc connessi a internet. In questo modo il singolo visitatore può scegliere personalmente le aziende espositrici a cui trasmettere i propri dati, consentendo all’espositore di acquisire i dati indicati nel modulo di registrazione. Il servizio, gratuito, sarà attivo durante tutti i cinque giorni di apertura del Salone.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet