Noemalife: si aggiudica gara appalto per 800 mila euro


BOLOGNA 28 GENNAIO-Noemalife ha formalizzato il contratto per aggiudicarsi la gara d’appalto per la realizzazione di un sistema Ris/Pacs dell’azienda Ospedaliera di Lodi (Ao), per un importo di circa 800 mila euro.Il progetto realizzato da Noemalife, si legge in una nota, prevede la fornitura e la manutenzione, per un periodo di 6 anni, di un sistema Pacs (Picture Archiving and Communication System) per la gestione informatizzata delle attivita’ di diagnostica per immagini svolte dall’Ao di Lodi, unitamente alla progettazione, la messa in esercizio e l’assistenza per tutta la durata del contratto.Nell’ambito del progetto, Noemalife implementera’ un sistema Pacs aziendale geograficamente distribuito sui quattro presidi ospedalieri della Ao di Lodi, finalizzato alla reale condivisione di dati, dei referti e delle immagini fra le diverse unita’ operative dislocate sul territorio. La fornitura sara’ caratterizzata da una forte integrazione con la piattaforma clinica di reparto a supporto della diagnostica per immagini del sistema Galileo, gia’ in uso presso l’azienda ospedaliera. Questo nuovo traguardo completa a tutti gli effetti la Cartella Clinica Elettronica che integrera’ e mettera’ a diposizione di medici, infermieri e personale sanitario tutte le informazioni provenienti dai Servizi Diagnostici della Ao di Lodi, incluse le immagini diagnostiche.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet