IL FONDO CONSILIUM RILEVA LA MACRON


BOLOGNA 27 GIUIGNOOggi è stata annunciata l’acquisizione da parte Consilium di una importante partecipazione della società Macron S.p.A (www.macron.com), che con un fatturato di €45 milioni e 8.800 squadre servite, è uno dei principali operatori nel settore dell’abbigliamento tecnico sportivo per squadre professionistiche e dilettantistiche. “Macron è una realtà in grande crescita con un forte potenziale, dimostrato da una importante evoluzione del fatturato che dal 2004 ad oggi ha visto un incremento medio annuo del 28%. Obiettivo di Macron è essere leader di mercato in Italia e in Europa nel teamwear, e ogni giorno lavora duramente verso questo obiettivo, investendo in risorse e progetti, come testimonia il numero di Club sponsorizzati direttamente e il progetto di negozi monomarca che ha visto in un anno e mezzo l’inaugurazione di 50 Macron Store in tutta Europa. Il motto dell’azienda è “Work Hard, Play Harder” e ogni giorno ci impegniamo con passione verso questo traguardo. L’ingresso di Consilium rappresenta una ulteriore conferma del potenziale di questa azienda e della possibilità di impegnarsi sempre più con nuovi progetti e attività”. Gianluca Pavanello, CEO MacronMacron impiega 60 dipendenti presso la sede di Crespellano (Bologna) e una decina negli uffici di Tianjin in Cina. Il Presidente Francesco Bormioli e l’amministratore delegato Gianluca Pavanello mantengono una importante quota di partecipazione in Macron e rimangono alla guida dell’azienda nei loro rispettivi ruoli.Fondata nel 1971, l’azienda ha iniziato la propria attività con la produzione di abbigliamento sportivo per grandi marchi italiani e internazionali per poi sviluppare il proprio marchio diventando sponsor tecnico di alcuni team di rilievo nel panorama sportivo italiano (SSC Napoli e Bologna FC nel calcio e Benetton Treviso nel basket) ed estero (West Ham Utd e Leeds Uts in Regno Unito, RCD Maiorca in Spagna, SC Braga in Portogallo e AS Monaco in Francia).Consilium ritiene che Macron possa consolidare ulteriormente la propria leadership nei principali mercati europei e avviare una nuova fase di sviluppo grazie al forte posizionamento competitivo, all’ampliamento della rete di vendita mediante negozi monomarca (Macron Store) e alle sofisticate competenze manageriali nel sourcing e nella logistica.Advisor di Consilium per gli aspetti contrattuali è stato lo Studio Chiomenti, la due diligence contabile e legale è stata curata da KPMG mentre la due diligence fiscale dallo studio Russo De Rosa Bolletta e Associati. Consilium SGR Consilium è una società di gestione del risparmio indipendente dedicata all’attività di private equity. Consilium gestisce il Consilium Private Equity Fund (“CPEF”), fondo mobiliare chiuso riservato a investitori qualificati con una dotazione di €150 milioni. CPEF si focalizza su opportunità di buy-out e investimenti in capitale di sviluppo in aziende italiane di piccole e medie dimensioni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet