A Bologna Mandarina Duck si rifà il look


bologna 26 giugno Mandarina Duck, marchio leader nel settore della pelletteria e del segmento business&travel per il design dei suoi prodotti, riapre ufficialmente il 27 giugno il flagship store di Bologna, totalmente rinnovato nell’estetica dei propri interni.Situato in piazza Galvani, nel cuore del prestigioso quartiere dello shopping del capoluogo emiliano, il negozio si sviluppa su una superficie di 110 metri quadrati e propone un nuovo concept store, progettato ad hoc da Atelier Mendini.“Il flagship store di Bologna ha un’importanza particolare per il nostro brand, perché è quello che ci rappresenta in casa – commenta Christopher Bizzio, amministratore delegato di Mandarina Duck. – Per questo abbiamo voluto realizzare un negozio con una veste unica e particolare, che riflette le caratteristiche e i valori simbolici che hanno contrassegnato la storia del marchio nel corso di questi 35 anni e ne hanno decretato il successo: il colore, la contemporaneità, la praticità e, non ultimo, l’allegria”.Per la boutique bolognese, Atelier Mendini ha voluto muri policromi, arredi modulari con finiture laccate chiare, mensole in vetro bianco: tutti elementi che richiamano la tradizionale ispirazione al colore di Mandarina Duck, unita alla ricerca di finiture contemporanee tipica dei suoi prodotti. La funzionalità, uno dei tratti distintivi del brand, si ritrova nell’organizzazione degli interni, in cui la combinazione di elementi fissi e mobili favorisce l’esposizione dei prodotti, per coinvolgere i consumatori in una shopping experience unica e gratificante. La struttura modulare dei componenti d’arredo, inoltre, consente un’agile riorganizzazione dello spazio, fornendo soluzioni di vendita efficaci e in grado di adattarsi facilmente anche a spazi di dimensioni diverse.“La nostra rete retail si sta espandendo e i punti vendita, che sono il biglietto da visita di Mandarina Duck nei confronti di clientela loyal e soprattutto verso i potenziali nuovi consumatori, devono rappresentare il brand al meglio. La riapertura del flagship store di Bologna riconferma l’attenzione e la cura dell’azienda nel perseguire questo obiettivo con coerenza, per rendere Mandarina Duck, anche attraverso il layout dei suoi negozi, un marchio globale, con una forte caratterizzazione e una personalità distintiva”, conclude Chistopher Bizzio.Ad oggi i punti vendita monomarca Mandarina Duck nel mondo sono 46.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet