bo 26/5/20112010 POSITIVO PER CIBA BROKERS: AUMENTANO PREMI, RICAVI E REDDITIVITÀ


bologna 26 maggio La crisi non frena lo sviluppo di Ciba Brokers, la società di brokeraggio assicurativo di Confcooperative Emilia Romagna che, dopo i buoni risultati ottenuti nel 2009, prosegue il proprio trend positivo. Nel 2010 si è infatti registrato un incremento di tutti i principali indici, quali i premi lordi (+7% rispetto all’anno precedente), i ricavi (+14%), le provvigioni (+9,90%), le polizze (+13,5%) e la redditività (+2,5%). In forte crescita anche il valore della produzione, pari a 988.000 euro (con un aumento del 14,5% sui ricavi 2009) e il valore aggiunto, che ha superato i 580.000 euro. Da segnalare poi un importante incremento dell’occupazione (+12,5% sul 2009), un dato senza dubbio in controtendenza nell’attuale scenario economico.“Questi risultati, già di per se’ positivi, – sottolinea il presidente di Ciba Brokers, Giampaolo Brogliato – assumono particolare importanza in quanto ottenuti in un periodo caratterizzato da una pesante crisi economica con il Pil che avanza al ritmo di prefisso telefonico e la disoccupazione che resta al di sopra della media”.“E proprio alla luce di questo scenario – prosegue Brogliato – abbiamo deciso di investire tutte le riserve economiche e progettuali per poter cogliere sin dal primo momento la ripresa che seguirà all’attuale momento di recessione. Queste scelte ci permetteranno di consolidare le strutture della società e di raggiungere, nel triennio 2011/2013, obiettivi ancora più prestigiosi per quanto concerne i ricavi netti e la qualità dei servizi offerti alla nostra clientela”. “A tale proposito – conclude il presidente – Ciba Brokers è in grado di proporre i prodotti ed i programmi assicurativi più idonei ed economicamente vantaggiosi grazie ai suoi numerosi contatti con le più importanti compagnie d’assicurazione nazionali ed internazionali”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet