premio leonardo al bolognese federico marchetti (yoox)


BOLOGNA 26 GENNAIO Il Premio LEONARDO all’innovazione e’ stato conferito a Federico Marchetti, fondatore e a.d. di YOOX Group (quotata in Borsa) .L’azienda bologense è una case history di successo. I premio Leonardo conferiti al Quirinale dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sono riconoscimenti assegnati a imprenditori, italiani o stranieri, che abbiano contribuito in modo significativo ad affermare e consolidare l’immagine del “made in Italy” e la qualita’ del Sistema Italia nel mondo. La cerimonia ha visto la presenza del ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera, del vice presidente di Confindustria, Diana Bracco, e del presidente del Comitato Leonardo, Luisa Todini. Un premio speciale è stato assegnato a Mario draghi. Gli altri premiati sono Oscar Farinetti, presidente ed ideatore di Eataly; Ugo Gussalli Beretta, presidente di Fabbrica d’Armi Pietro Beretta; Claudio Luti, presidente di Kartell; Maurizio Marinella, presidente di E. Marinella; Nicoletta Spagnoli, a.d. di Luisa Spagnoli. Il Premio Leonardo 2011, riservato ad un personaggio che si e’ particolarmente distinto nel promuovere l’immagine dell’Italia nel mondo, e’ stato conferito a uno dei piu’ importanti imprenditori del settore vinicolo italiano: Piero Antinori. Il Premio Leonardo International 2011 e’ stato conferito all’imprenditore indiano Rajan Bharti Mittal.Nell’ultimo anno, nonostante il periodo economico difficile, le 110 aziende associate al Comitato hanno fatturato, nel loro insieme, oltre 300 miliardi di euro, ha precisato Todini, con una quota all’estero del 53%. “Un dato che conferma la vocazione internazionale dell’imprenditoria italiana di cui il Comitato Leonardo e’ un campione significativo”.Anche quest’anno, infine, nel corso della manifestazione sono stati conferiti i Premi di Laurea, finanziati da imprenditori soci, riservati a brillanti laureati che abbiano discusso tesi su argomenti rilevanti per il successo del Made in Italy, in generale o in settori specifici.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet