DATALOGIC APPROVA IL BILANCIO E RINNOVA IL CDA


BOLOGNA 25 APRILE L’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Datalogic S.p.A. (Borsa ItalianaS.p.A.: DAL), società quotata presso il Mercato Telematico Azionario – Segmento Star – organizzatoe gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Datalogic”) e leader nel mercato dei lettori di codici a barre, dimobile computer per la raccolta dati, di sistemi a tecnologia RFID e visione, ha approvato in dataodierna il bilancio di esercizio e ha esaminato il bilancio consolidato al 31 dicembre 2011.Il 2011 evidenzia il miglior risultato di sempre sia in termini di ricavi che di profitto e conferma lavalidità delle scelte strategiche adottate negli ultimi due anni: l’utile netto consolidato cresce del 44%a circa a 25,9 milioni di Euro rispetto ai 18 milioni di Euro conseguiti nel 2010.Nel 2011 i ricavi delle vendite si attestano a 425,5 milioni di Euro in crescita dell’8,3% rispetto ai 392,7milioni di Euro dell’esercizio precedente.Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) è salito a 59,2 milioni di Euro in crescita del 19% rispetto ai 49,8milioni di Euro del 2010 e con una incidenza sui ricavi (EBITDA margin) che ha raggiunto il 13,9%rispetto al 12,7% dell’esercizio precedente.L’utile netto consolidato, pari a circa 25,9 milioni di Euro, include oneri non ricorrenti relativiall’acquisizione di PPT Vision e Accu-Sort Systems per 1,8 milioni di Euro e relativi alla nuova SupplyChain del segmento ADC per 1,9 milioni di Euro. Tale progetto, che ha permesso di integrare tutti iprocessi di Operations (produzione e logistica) della Datalogic Scanning e della Datalogic Mobile, orariunite nell’unica divisione ADC (Automatic Data Capture), ha comportato inoltre oneri straordinari per8,4 milioni di Euro.La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2011 evidenzia un ulteriore miglioramento attestandosi a-59,4 milioni di Euro rispetto ai -76,5 milioni di Euro al 31 dicembre 2010.L’Assemblea ha approvato la distribuzione di un dividendo unitario ordinario, al lordo delle ritenute dilegge, pari a 15 centesimi per azione, con stacco della cedola (n. 5) il 30 aprile e pagamento a partiredal 4 maggio. NUOVO Consiglio di Amministrazione, il cui mandato scadrà inoccasione dell’approvazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2014: Romano Volta (Presidente),Mauro Sacchetto, Pier Paolo Caruso, Gianluca Cristofori (amministratore indipendente), GiovanniTamburi, Emanuela Bonadiman (amministratore indipendente), Filippo Maria Volta e Valentina Volta;

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet