SI RAFFORZA LA PRESENZA DELL’EMILIA-ROMAGNA AI VERTICI DI CONFINDUSTRIA


BOLOGNA 24 MAGGIO L’Emilia-Romagna rafforza la propria presenza ai vertici di Confindustria.Gaetano Maccaferri, eletto Vicepresidente con la delega alle Politiche regionali e semplificazione, entra a far parte del Consiglio direttivo, il massimo organo di governo, del quale farà parte anche Lisa Ferrarini con l’incarico di Responsabile del Comitato tecnico Tutela del Made in e lotta alla contraffazione. È stato inoltre rinnovato il Consiglio direttivo, del quale entra a far parte Giovanni Borri, Presidente dell’Unione Parmense Industriali, eletto nel ristretto numero dei 10 componenti elettivi.Per Confindustria Emilia Romagna si profila quindi un nuovo cambio di presidenza (dopo la staffetta tra Anna Maria Artoni e Maccaferri) e le indicazioni convergono ancora su Bologna: su Maurizio Marchesini del gruppo Marchesini (macchine automatiche).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet