CLF E UNIECO – IL PROGETTO STUDENTI GIUSEPPE NERI ENTRA NELLA FASE OPERATIVA


BOLOGNA 23 SETTEMBRE Il Progetto Studenti “Giuseppe Neri” lanciato da CLF e Unieco il 4 febbraio 2011 entra nella fase operativa: sono aperte le candidature per la Borsa di Studio che il CIFI, il Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani, presieduto da Mauro Moretti assegnerà per alcuni anni e l’Università di Bologna ha ricevuto le candidature per l’assegno di ricerca professionalizzante che consentirà a un giovane ricercatore di lavorare per un anno sul tema: “Ottimizzazione degli aspetti manutentivi della rete infrastrutturale ferroviaria”. E’ PASSATO UN ANNO DALLA SCOMPARSA DI GIUSEPPE NERI e nel suo ricordo sono avviate diverse iniziative.“Giuseppe Neri per tutta la vita ha lavorato sulla qualità delle persone e sulla sicurezza nei cantieri ferroviari- spiega Mauro Casoli, presidente di Unieco e di CLF – la scelta di orientare il lavoro di un ricercatore presso l’Università di Bologna su questa tematica rispetta le indicazioni che ogni giorno Giuseppe Neri ci consegnava per guardare, insieme, al futuro di CLF. I lavori ferroviari sono certamente tra le opzioni strategiche per lo sviluppo di Unieco e di CLF in Italia e all’estero. A un anno di distanza della morte di Giuseppe Neri, anche grazie a questo Progetto Studenti, ci sembra di seguire il suo insegnamento”. La gestione del progetto di ricerca del valore di circa 19.000 euro è affidata alla facoltà di Ingegneria ed in particolare al Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e dei Materiali (DICAM). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet dell’Università di Bologna (www.unibo.it) e nella sezione dedicata al Progetto Studenti “Giuseppe Neri” su www.unieco.it.Per candidarsi alla Borsa di Studio Giuseppe Neri del valore di 2.000 euro per la migliore Tesi di Laurea in Ingegneria su argomento attinente alle infrastrutture ferroviarie invece c’è tempo fino al 30 ottobre. Il bando di partecipazione è disponibile su www.cifi.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet