OF-OSSERVATORIO FINANZIARIO: BANCA MPS AL PRIMO POSTO NEL MOBILE BANKING


bologna 23 febbraio Banca Monte dei Paschi di Siena al primo posto nel mobile banking. E’ questo il responso di Of-Osservatorio finanziario, che ha conferito all’istituto senese il primato nell’edizione d’esordio del rapporto mobile. Banca Mps ha ottenuto il riconoscimento con “Paskey per iPhone”, l’applicazione appositamente pensata per il mobile banking e visualizzabile anche da iPad e con “mobile.paskey.it”, il sito fruibile tramite browser da smartphone di tutti i sistemi operativi, anche Android e Windows Phone.Le motivazioni – Secondo il report di Of-Osservatorio Finanziario, l’applicazione di Banca Mps è veloce ed efficiente, la grafica intuitiva e la navigazione semplice. In più, dalle pagine dell’applicazione è possibile consultare saldo e lista degli ultimi movimenti disposti da tutti i conti correnti aperti, oltre ad ottenere informazioni relative allo storico delle operazioni effettuate. Si possono ottenere informazioni su come agire e i numeri da contattare in caso di furto o smarrimento delle carte di pagamento. Si può consultare l’operatività, il saldo residuo e i movimenti delle carte di pagamento attive, prepagate comprese, e controllare l’andamento dei titoli di borsa. In più, sempre in mobilità, sono a disposizione bonifici, pagamenti, giroconti, e ricariche di cellulare e carta prepagata. Oltre ad alcune operazioni di compravendita relative ad azioni o Etf sui principali mercati europei e internazionali. L’applicazione e i numeri – L’applicativo di Banca Mps si colloca nella media rispetto alle altre offerte sul mercato per quanto riguarda i servizi informativi e dispositivi attivati. Ma – a giudizio del rapporto di Of-Osservatorio Finanziario – ottiene il punteggio più elevato sul fronte sicurezza in virtù dei diversi dispositivi attivi, a scelta del cliente, da utilizzare per ottenere l’accesso e per autorizzare le operazioni dispositive. Inoltre, attraverso il servizio “Paschi Dove Vuoi” Otp (One time password) con chiavetta, e-mail e via sms, quello Bmps è il sistema più sicuro attualmente sul mercato. Il 2011 è stato del resto l’anno del mobile. Banca Mps ha riscontrato un crescita del 200% anno su anno sul fronte delle attività correlate al mobile banking e, tra informative e dispositive, ha rilevato un totale di 1.700.000 operazioni da mobile.Sulla totalità delle operazioni registrate su Paskey Mobile Banking, circa il 6% di queste viene dall’Emilia Romagna. Questi dati proiettano lo stretto legame tra l’Emilia Romagna e Banca Monte dei Paschi di Siena anche nell’epoca della banca digitale, se si pensa che Bologna, da sola, registra l’1,9% delle operazioni. Esattamente come Milano, capitale economica, dove le operazioni mediante l’applicazione del servizio mobile di MPS sono state in egual misura l’1,9%. Il rapporto – Nel suo rapporto, l’Of-Osservatorio finanziario ha analizzato per un anno 10 applicativi di altrettanti istituti di credito, scegliendo per l’analisi applicazioni rivolte ad una clientela retail. Sono state analizzate “apps” per iPhone, iPad, Android e micro site ottimizzati per la visualizzazione da cellulare, ove disponibili. L’analisi si è basata su 53 punti di osservazione, suddivisi in 4 macro categorie: banca veloce, banca amica, banca completa e banca sicura. Banca veloce analizza le applicazioni mobile rese disponibili dalla banca e giudica la qualità grafica, la velocità di caricamento delle pagine e di esecuzione delle operazioni e la presenza di crash in fase di caricamento. Banca amica riguarda le informazioni accessibili dall’app; banca completa contiene elementi valutativi sulle operazioni dispositive e di pagamento; infine, un punteggio doppio è stato assegnato a banca sicura, cioè alle opzioni di sicurezza attivate. E su quest’ultimo aspetto Banca Mps si è rivelata al top.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet