Claudio Alibrandi nuovo presidente di Conad


bologna 23 gennaio Claudio Alibrandi, socio imprenditore e presidente di PAC 2000A, è stato eletto dal consiglio di amministrazione nuovo presidente di Conad, la maggiore organizzazione di imprenditori dettaglianti indipendenti associati in cooperativa presente in Italia.Alibrandi prende il posto di Mario Natale Mezzanotte, al quale va la gratitudine degli amministratori e della comunità aziendale per l’impegno profuso e il prezioso contributo per rendere Conad un’insegna di successo nel panorama della moderna distribuzione.In occasione della nomina del neopresidente, il direttore generale di Conad Francesco Pugliese ha sottolineato il valore del sistema cooperativo di Conad, che riesce a coniugare il ruolo del socio imprenditore con lo sviluppo dell’impresa cooperativa. Un modello da additare quale esempio peraffrontare e superare l’attuale stato di crisi.Claudio Alibrandi è nato a Roma nel 1956, è sposato, ha due figli e vanta una lunga tradizione familiare nel commercio. Nel 1984 apre il suo primo supermercato a Roma e si associa a Ari Conad, la cooperativa chein quegli anni opera nella capitale.E’ tra gli artefici della fusione di Ari in PAC 2000A Conad, di cui è eletto vicepresidente nel 1992 e presidente nel 2010, e promotore dello sviluppo in Campania e in Calabria portando la cooperativa a raggiungere quote di mercato rilevanti in tutte le regioni in cui opera.Attualmente è titolare di cinque supermercati.“Ho la consapevolezza che essere presidente di Conad significa produrre un grande sforzo di unità asostegno del nostro modello cooperativo, fatto di soci imprenditori, cooperative e consorzio”, ha detto il neo presidente Claudio Alibrandi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet