Il Gruppo Hera si conferma tra le aziende italiane ideali in cui lavorare


BOLOGNA 22 MARZO Hera è fra le aziende italiane in cui i dipendenti possono godere delle migliori condizioni di lavoro: lo certifica la sua presenza per il secondo anno consecutivo tra i Top Employers, un progetto realizzato dal CRF Institute e giunto alla 3°edizione che riconosce e valuta le aziende con i più alti standard qualitativi in materia di risorse umane. La valutazione è stata eseguita attraverso i severi standard previsti dalla Top Employers HR Best Practices Survey che prendono in esame e indagano a fondo le politiche delle risorse umane, adottando una metodologia esclusiva, frutto di un’esperienza pluriennale su scala internazionale. I punteggi assegnati vanno da 1 a 5 (che indica l’eccellenza) per ciascuna voce. Il Gruppo Hera ha ottenuto ottimi punteggi in tutti i parametri: 5 stelle su 5 per “cultura aziendale” e “formazione e sviluppo”, 4 su 5 per “politiche retributive”, “opportunità di carriera” e “condizioni di lavoro e benefit”. La ricerca ha inoltre evidenziato i punti di eccellenza caratterizzanti dell’azienda, che sono risultati essere la cultura e i valori aziendali, l’ampia offerta formativa la trasparenza e la coerenza e il sistema di gestione e valutazione della performance. In particolare, il Gruppo Hera si è aggiudicato anche lo Special Award nel settore Cultura Aziendale per il forte senso di identità e di committment trasmesso fin dal primo giorno di lavoro grazie a coinvolgenti iniziative di comunicazione interna e per l’accento posto sull’importanza dei principi di responsabilità sociale d’impresa, contenuti in buona parte anche nel Codice Etico aziendale, un documento approvato dal Consiglio di Amministrazione che esprime valori, impegni e responsabilità che tutti i dipendenti sono tenuti a rispettare.“Questo risultato ci rende particolarmente orgogliosi – ha commentato Maurizio Chiarini, Amministratore Delegato del Gruppo Hera – Le donne e gli uomini che lavorano in questa azienda sono i suoi primi stakeholder ed è importante che siano protagonisti dei risultati con la loro competenza, la loro passione e il loro coinvolgimento: lo abbiamo sottolineato anche nella mission aziendale. Insieme a loro ci siamo impegnati a creare un sistema di obiettivi e valori condivisi fin dalla nascita del Gruppo e ci fa piacere che questo lavoro sia stato riconosciuto a livello nazionale.”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet