Piquadro: utile netto 1* sem cala a 2,4 mln (-38% a/a)


BOLOGNA 22 NOVEMBRE Piquadro chiude il primo semestre 2012 con un utile netto pari a 2,4 milioni di euro, in diminuzione del 38,0% se confrontato con i 3,9 milioni di euro raggiunti nell’analogo periodo dell’esercizio precedente.Il gruppo, informa una nota, registra un fatturato consolidato pari a 27,39 milioni di euro, in diminuzione del 9,1% rispetto al primo semestre dell’anno precedente. La posizione finanziaria netta risulta negativa per circa 12 milioni di euro.L’Ebitda per il primo semestre dell’esercizio 2012/2013 e’ pari a 5,1 milioni di euro, in diminuzione di circa il 30,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; l’Ebit si attesta a circa 3,8 milioni di euro, in diminuzione di circa il 38,1% rispetto al 30 settembre 2011.Le aspettative relative all’esercizio 2012/2013, in termini di fatturato e di profittabilita’, saranno condizionate sia dalla capacita’ di ripristinare normali condizioni di accesso al credito da parte della clientela wholesale, soprattutto in Italia, sia dal ritorno a livelli di consumi migliori rispetto a quelli che hanno caratterizzato l’ultimo semestre. Le previsioni saranno quindi dipendenti dall’evoluzione della situazione economica italiana e quindi dalla tenuta del mercato principale di riferimento della Piquadro, nonche’ dalla velocita’ dei ritorni degli investimenti esteri.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet