COESIA (SERAGNOLI) CHIUDE L’ANNO CN0N LO SHOPPING


BOLOGNA 21 NOVEMBRE Shopping per il gruppo bolognese Coesia. La società che fa capo a Isabella Seragnoli ha acquisito dal fondo di investimenti Aac Capital Partners il 110% della svedese FlexLink, attiva nella logistica di fabbrica di alta gamma. Con un fatturato 2011 stimato in circa 175 milioni, l’azienda di Goteborg – che conta 800 collaboratori e ed è presente in 26 paesi – opera per i settori dell’Healthcare, del largo consumo, dell’elettronica e dell’auto. “Siamo molto soddisfatti che FlexLink ed il suo eccellente management si uniscano al Gruppo Coesia – osserva in una nota il suo amministratore delegato, Angelos Papadimitriou -: FlexLink è leader nel settore industriale della logistica di fabbrica di alta gamma, un settore di elevato valore aggiunto per i nostri principali clienti. E’ nostra ferma intenzione continuare ad investire nella piattaforma tecnologica di FlexLink e sostenere la sua presenza globale”. Con un fatturato 2011 stimato in 950 milioni e 3900 collaboratori, Coesia opera globalmente e raggruppa aziende di soluzioni industriali attive nel comparto delle macchine automatiche, dei sistemi di controllo qualità e stampa e degli ingranaggi di precisione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet