Il Gruppo Hera tra le aziende più “attraenti” per chi cerca lavoro sul web


BOLOGNA 21 GENNAIO Il Gruppo Hera si conferma ai vertici italiani per quanto riguarda la comunicazione web e l’alto livello di gestione delle risorse umane. Infatti, dopo la conquista del secondo posto nella classifica Webranking per la qualità della propria comunicazione on-line e dopo la certificazione Top Employers che lo colloca tra le imprese italiane con i più alti standard in materia di gestione del personale, è stato attribuito oggi un altro prestigioso riconoscimento: il 4° posto agli “Employer Branding Online Awards”. La prima edizione italiana di questo studio, condotto dalla Lundquist (società di consulenza strategica, specializzata nella comunicazione istituzionale on-line), ha analizzato la capacità di comunicare sul proprio sito il valore della società ai dipendenti presenti e futuri da parte delle 100 maggiori società per numero di dipendenti in Italia, pubbliche e private, nazionali e straniere. Oggetto dell’analisi sono 58 criteri che riguardano la presentazione della società e di ciò che offre ai dipendenti e il modo in cui questi contenuti sono esposti sulla rete, in particolare l’esaustività, l’integrazione tra diverse aree, l’attrattività, la concretezza dei dati e la facile navigabilità. Questi criteri hanno avuto origine da un’indagine preliminare che ha raccolto le richieste e le preferenze espresse da oltre 400 persone di ben 37 paesi del mondo. Hera, unica società dell’Emilia-Romagna presente fra le prime 30 classificate, con 60,5 punti si è piazzata alle spalle solo di big come Pirelli & C., Unicredit ed Eni. Decisamente staccate le altre utility italiane. In particolare il Gruppo Hera è risultato eccellente nel fornire informazioni prima della candidatura e nell’interattività dell’area del sito dedicata alle risorse umane; negli ultimi 6 mesi queste pagine web sono state visitate da oltre 120.000 utenti ed hanno permesso ai candidati l’invio di oltre 4.000 curriculum vitae.Ricordiamo che, grazie anche a queste candidature, negli ultimi 4 anni il Gruppo ha assunto quasi 500 persone, tra cui un centinaio di giovani laureati che hanno così trovato un’importante possibilità di carriera.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet