Granarolo: Calzolari; al momento no Ipo, si’ ad acquisizioni


BOLOGNA 20 SETTEMBRE –“In questo momento la Borsa non e’ la prospettiva piu’ interessante a causa delle condizioni in cui versa il mercato. Per portare un aumento significativo di fatturato le acquisizioni sono la strada da percorrere in modo abbastanza deciso”.Lo ha affermato Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo, a margine dell’evento “Percorsi innovativi per la crescita internazionale. Un confronto sulle dinamiche del settore food e sui nuovi modelli competitivi”, organizzato da Intesa Sanpaolo, Gruppo Food e Consorzio Italia del gusto.”Lavoreremo sull’innovazione di prodotti, cercando di ampliare il nostro mercato interno e siamo interessati alle Dop perche’ sono il volano per affrontare seriamente i mercati esteri. Per far cio’ sara’ necessario fare delle acquisizioni. Stiamo valutando dei dossier”, ha proseguito Calzolari.A chi gli chiedeva se ci fosse un interessamento per la Centrale del Latte di Roma, il presidente di Granarolo, ha spiegato che questa societa’ “deve risolvere delle questioni legate al contenzioso. Le Centrali del latte per noi sono tutte interessanti salvo che tocchi alla proprieta’ pubblica metterle sul mercato”.Infine parlando in generale della sua societa’, Calzolari ha sottolineato che “abbiamo approvato un piano di sviluppo che punta a raddoppiare il fatturato nel giro di alcuni anni. L’abbiamo definita un’iniziativa difensiva, non tanto aggressiva. Siamo convinti che per come sono oggi le condizioni del mercato, le dimensioni sono uno strumento su cui dobbiamo puntare i nostri sforzi. Abbiamo bisogno di volumi che ci consentono di esplorare anche i mercati meno domestici, quelli europei e in prospettiva quelli extraeuropei”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet