Il Gruppo Beghelli apre le porte alla scuola primaria Alessia Venturi di Monteveglio


BOLOGNA 20 GENNAIO Oggi il Gruppo Beghelli apre le porte dello stabilimento produttivo diCrespellano alla scuola primaria Alessia Venturi di Monteveglio, con l’obiettivo di contribuire alladiffusione della cultura del risparmio energetico e della salvaguardia dell’ambiente,sensibilizzando in particolar modo le future generazioni sull’importanza di uno svilupposostenibile.Gli alunni delle tre classi V della scuola primaria Alessia Venturi avranno la possibilità di visitare,guidati dagli esperti del Gruppo Beghelli, lo stabilimento di Crespellano, con una particolareattenzione all’area dedicata alla produzione dei pannelli fotovoltaici, dove assisteranno a tutti ipassaggi che portano alla loro realizzazione.“Da tempo collaboriamo con gli istituti scolastici del territorio, mettendo a disposizione tutto ilnostro know how per contribuire alla formazione delle nuove generazioni, che rappresentano ilnostro futuro” commenta Luca Beghelli, Direttore Marketing dell’omonimo Gruppo.“Profondamente consapevoli del ruolo sociale che la nostra impresa ricopre – prosegue LucaBeghelli – siamo impegnati non solo nella ricerca di soluzioni tecnologiche sempre più efficientie con minor impatto sull’ambiente, ma anche nella diffusione di una maggiore consapevolezzacirca la necessità di produrre energia in modo intelligente da fonte rinnovabile e di utilizzarlapoi con sistemi efficienti, partendo proprio dal territorio e dalle nuove generazioni”.Il Gruppo Beghelli progetta, produce e distribuisce sistemi elettronici per la sicurezzaindustriale e domestica, sistemi fotovoltaici, ed è leader italiano nel settore dell’illuminazione diemergenza e del risparmio energetico. Con il Centro SOS, Beghelli è inoltre attivo nei serviziper la sicurezza, avvalendosi di strutture tecnologiche, apparecchiature e personale ai più altilivelli di specializzazione e competenza.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet