BO 20/1/2011LSC PARMA E POLO AUTOTRASPORTI CESENA- ECCO LE STRATEGIE


BOLOGNA 20 GENNAIO Rafforzare le imprese cooperative che operano nella logistica accompagnandole nella internazionalizzazione: è l’obiettivo di un progetto co-finanziato da Legacoop e dalla Regione Emilia-Romagna che verrà presentato venerdì 21 gennaio, presso il Savoia Hotel in via del Pilastro 2 a Bologna dalle 9.30 alle 13, nel corso di un incontro dal titolo “Logistica e trasporti come elementi di supporto al sistema imprenditoriale emiliano-romagnolo. Esperienze a confronto”.La salute della filiera logistica emiliano-romagnola è un elemento fondamentale per assicurare la competitività del sistema produttivo. Le imprese della filiera logistica devono qualificare il loro prodotto e posizionarsi come player globali consolidandosi, aggregandosi e continuando così a garantire supporto al sistema economico regionale.Protagoniste del progetto sono il Consorzio LSC di Parma e la cooperativa Polo di Cesena che, valorizzando l’insediamento produttivo di importanti clienti all’estero – nello specifico, in Slovacchia e in Spagna –, hanno elaborato e, per una parte, realizzato partnership con operatori locali, radicandosi maggiormente nei territori dove operano e dando vita a nuove realtà imprenditoriali di portata internazionale.L’incontro sarà aperto dai saluti di Morena Diazzi, direttore generale dell’assessorato Attività Produttive, e del presidente di Legacoop Emilia-Romagna, Paolo Cattabiani. Ruben Sacerdoti, dello Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle imprese presenterà i principali strumenti messi in campo dalla Regione per accompagnare il rafforzamento della presenza delle imprese sui mercati esteri. Maurizio Angeli (Polo) e Lucio Gatti (LSC) presenteranno le esperienze dei due Consorzi in Slovacchia e in Spagna. Al consulente Salvatore Melluso il compito di esporre gli elementi sostanziali emersi dai due percorsi di internazionalizzazione che possono essere trasferiti ad altre imprese regionali del settore. Le conclusioni saranno a cura di Alfredo Peri, assessore regionale ai Trasporti, e del presidente di Legacoop Servizi Emilia-Romagna, Alberto Armuzzi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet