Valsoia: torna alla carica su marmellate Santa Rosa di Unilever


bologna 2 settembre La bolognese Valsoia punta forte sulle marmellate Santa Rosa. Il gruppo alimentare bolognese, secondo quanto risulta a Radiocor, e’ in pole position per rilevare da Unilever lo storico marchio delle confetture italiane prodotte nello stabilimento veronese di Sanguinetto. “Posso confermare che abbiamo presentato un’offerta – afferma il presidente di Valsoia, Lorenzo Sassoli de Bianchi – Ci sono dei contatti in corso, ma ci sono anche altri pretendenti”. Nelle scorse settimane Unilever, affiancata dall’advisor Rothschild, ha avviato una procedura per la vendita di Santa Rosa puntando a ricavare dall’operazione circa 50 milioni. L’operazione sta riscuotendo un buon interesse sul mercato: oltre a Valsoia, alla finestra ci sono anche alcuni fondi di private equity e il gruppo parmense Greci Industria Alimentare. Gia’ due anni fa Valsoia aveva tentato senza successo di rilevare Santa Rosa.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet