Kiwa e CERMET gettano le basi per un futuro comune


BOLOGNA 2 AGOSTO Il Gruppo Kiwa acquisisce dai soci fondatori di CERMET (Regione Emilia Romagna, Unindustria Bologna, Confindustria Emilia Romagna e CNA Emilia Romagna) il controllo della stessa. Il perfezionamento dell’operazione è previsto nel mese di agosto. L’accordo prevede, tra l’altro importanti garanzie occupazionali per le risorse umane di CERMET che hanno contribuito al successo dell’azienda in un panorama altamente competitivo.CERMET, all’interno del Gruppo Kiwa, proseguirà ed accelererà il suo processo di crescita, che lo aveva già visto protagonista anche in ambito internazionale, dove aveva conquistato un’importante posizione di mercato, soprattutto in Corea del Sud ed India.Kiwa, con oltre Euro 160 milioni di fatturato nel 2012, vanta un significativo track record di acquisizioni completate con successo negli ultimi anni, e CERMET, con circa Euro 15 milioni di fatturato nel 2012 (anche grazie all’acquisizione ormai consolidata in Corea e alla recente acquisizione di Unaviacert), fin da subito collaboreranno per potenziare i servizi proposti e per offrire al mercato soluzioni innovative a maggiore valore aggiunto, puntando sulla competenza professionale del personale e sulla progressiva integrazione dei servizi. Sia Kiwa sia CERMET sono attivi nel settore TIC (testing, inspection, certification), ma in segmenti di mercato differenti. Questo consentirà a entrambe le Organizzazioni di svilupparsi in modo complementare e sinergico integrandosi reciprocamente.Kiwa e CERMET avvieranno inoltre un percorso di crescita e sviluppo, per offrire alle aziende e ai professionisti risposte innovative adeguate alle esigenze di un mercato in continua evoluzione. La sede operativa di Bologna diventerà il nuovo quartier generale del Gruppo Kiwa in Italia, mentre gli uffici operativi di Kiwa Italia a San Vendemiano saranno potenziati come centro di riferimento per i settori prodotti da costruzione ed energia.Mariella Pozzoli assumerà la carica di Amministratore Delegato di CERMET, sostituendo Rodolfo Trippodo, che dopo aver guidato la Società per oltre 25 anni, compreso questo importante periodo di transizione verso l’acquisizione da parte di Kiwa, lascerà CERMET. Kiwa, CERMET e i suoi soci ringraziano l’ing. Trippodo e i Consiglieri di Amministrazione che lo hanno assistito per il loro prezioso contributo dedicato allo sviluppo di CERMET nel corso di tutti questi anni.Per la transazione l’acquirente è stato assistito dallo Studio Legale e Tributario Liberati Balietti Tittaferrante e Associati di Pescara, mentre i venditori sono stati assistiti da Terra Nova Advisers e dallo Studio Legale Gattai, Minoli & Partners di Milano.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet