Alleanza delle Cooperative Italiane – nasce il Coordinamento del Settore Servizi e Utilities


BOLOGNA 2 NOVEMBRE Agci – Servizi, Federlavoro e Servizi – Confcooperative e Legacoop – Servizi hanno costituito il Coordinamento di Settore delle Cooperative di Servizi e di Utilities. Con 7.000 cooperative, 290.000 soci, 430.000 persone occupate e con un fatturato aggregato di oltre 16 miliardi di Euro il comparto è uno dei più rappresentativi in termini di occupazione e fatturato realizzato.«La costituzione del Coordinamento di Settore assume un valore di grande importanza sia per i continui passi avanti fatti dall’Alleanza delle Cooperative improntata a una rappresentanza sempre più moderna ed efficace, sia per dare risposte in sinergia alla grave crisi economica che stiamo vivendo». Lo dice Massimo Stronati, presidente di Federlavoro e Servizi Confcooperative e portavoce del nuovo Coordinamento di Settore in casa Alleanza delle Cooperative.Le cooperative che rientrano nel comparto offrono una gamma molto vasta di servizi e prestazioni: dal trasporto ala movimentazione delle merci e alla logistica, dalla vigilanza privata alla ristorazione collettiva e commerciale, dall’igiene alla sanificazione ambientale, dal global service e facility management al trasporto pubblico locale, dall’informatica ai servizi avanzati in genere.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet